Torna a RICETTE DI CUCINA, in particolare della buona cucina tradizionale palermitana

Pasta arriminata coi broccoli

  • 350 gr di bucatini
  • 1 cavolfiore grande oppure 2 piccoli
  • 1 cipolla
  • 12 – 15 acciughe
  • 150 – 200 gr di conserva di pomodoro oppure, in alternativa un tubetto circa di concentrato di pomodoro
  • 2 manciate abbondanti di passoline e pinoli
  • 1 bustina di zafferano
  • sale
  • olio d’oliva extra vergine
  • Preparazione

    Bollire il broccolo e farlo scolare per qualche ora.
    Tritare la cipolla e farla imbiondire in un po’ d’olio d’oliva extravergine, farvi sciogliere le acciughe quindi aggiungere la conserva di pomodoro, diluendo con acqua calda quanto basta.
    Fare cuocere per un po’ la salsa così ottenuta (circa 5 – 10 min.) quindi aggiungere il cavolfiore bollito, le passoline e i pinoli e far cuocere il tutto per circa 10 – 15 minuti.
    Con una parte della salsa così ottenuta condire i bucatini già precedentemente sbollentati (metà cottura) ai quali è stata aggiunta la bustina di zafferano.
    Trasferire la pasta in una teglia o una pirofila da forno, versare il rimanente condimento in modo da coprire completamente la pasta, coprire la teglia con un foglio di carta alluminio e mettere nel forno, precedentemente riscaldato, a 180° per 10 minuti.
    Sfornare e buon appetito.

    Torna all’elenco iniziale