Torna a RICETTE DI CUCINA, in particolare della buona cucina tradizionale palermitana

Baccalà alla portoghese (Pastelinhos de bacalhau)

Ingredienti per 8 persone

  • 1 kg di filetto di baccalà
  • 1 kg di patate
  • 1 cipolla
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 4 uova
  • noce moscata
  • olio d’oliva
  • pepe
  • pangrattato

Preparazione

Mettere a bollire in una casseruola le patate e in un’altra il baccalà già dissalato.
Al termine della cottura pulire il baccalà dalla pelle e da eventuali lische, quindi sminuzzarlo finemente utilizzando una forchetta.
Sbucciare, schiacciare e mescolare le patate al baccalà. Aggiungere la cipolla ed il prezzemolo finemente tritati.
Incorporare le uova, ad uno ad uno, sbattendo il composto.
Insaporire con pepe e noce moscata, quindi formare delle polpette ovali schiacciate, dando loro consistenza con del pangrattato se risultassero troppo molli.
Le polpette non devono essere troppo grandi e neanche piccole. Con le dosi indicate devono potersi fare circa 30-40 polpette. Appena pronte passarle nel pangrattato.
Infine friggere le polpette in olio di oliva e porle ad asciugare su carta per fritti.
Nota: le pastelinhos de bacalhau possono essere consumate sia fredde che calde.
In Portogallo è possibile acquistarle presso moltissime taverne, bar o negozi alimentari.

Torna all’elenco iniziale