Torna a GIARDINAGGIO

Premessa

Saranno in pochi su questa terra a non desiderare di avere un giardino, anche piccolo, anche un’aiuola a piano terra in un appartamento in condominio, dei vasi con fiori in un balcone o in un terrazzo o un giardino pensile sulla copertura dell’edificio sfidando al limite le sue condizioni statiche.
In queste note saranno trattati essenzialmente interventi in giardini privati annessi ad un’abitazione con la descrizione di fiori, arbusti ed alberi che possono acclimatarsi bene a Palermo.
Il giardino ornamentale, sia privato che pubblico, è una composizione complessa, da considerare quasi un’opera d’arte. Chi scrive non ha l’ambizione di compilare un manuale sulla progettazione di un giardino, ma sulla scorta della propria esperienza, di suggerire a quanti per puro diletto vogliono fare del proprio giardino, sia negli interventi ex novo che in quelli d’integrazione e/o sostituzione, uno spazio qualificato con scelte non lasciate all’improvvisazione.
Alcune note saranno dedicate alle tipologie di giardino per avere un riferimento nelle scelte che saranno fatte per il disegno complessivo del giardino da creare o da riordinare.
Per propria convinzione non saranno riferiti gli elementi di conoscenza derivanti dalla letteratura botanica; saranno accostate soltanto le denominazioni scientifiche ai nomi volgari per facilitare quanti vorranno approfondire l’argomento.
Con l’augurio di tante soddisfazioni che potranno venire dall’impegno faticoso che richiede il giardinaggio a questo livello, perdonate le tante lacune di queste brevi note.

Ninni

Torna alla pagina “Giardinaggio”